Semplificazioni Pensione di Cittadinanza

Al fine di semplificare le procedure e l’utilizzo del beneficio economico della Pensione di Cittadinanza da parte dei soggetti anziani, il comma 6-bis dell’ articolo 5 del decreto-legge 28 gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26, viene modificato, prevedendo quindi che a decorrere dal 1° gennaio 2021, ai beneficiari di Pensione di cittadinanza che risultino titolari di altra prestazione pensionistica erogata dall’INPS il beneficio è erogato insieme con detta prestazione pensionistica per la quota parte spettante al pensionato, ai sensi dell’articolo 3, comma 7.

Nei confronti dei titolari della Pensione di cittadinanza non valgono i limiti di utilizzo di cui al comma 6, in particolare viene meno il limite del prelievo mensile di 100 euro per i titolari della prestazione.

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX