La pensione di vecchiaia

La pensione di vecchiaia in generale

La pensione di vecchiaia è una prestazione economica erogata sotto forma di assegno mensile per 13 mensilità a favore di lavoratori dipendenti ed autonomi in possesso di 3 requisiti: anagrafico, contributivo ed assicurativo.

Lavoratori che rientrano nel sistema retributivo o misto

Regime retributivo: lavoratori con almeno 18 anni di contributi alla fine del 1995 per le pensioni liquidate fino al 31 dicembre 2011.

La pensione contributiva

Regime contributivo: lavoratori con ingresso in assicurazione dal 01/01/1996.

  1. — Ai lavoratori che al 31 dicembre 1995 avevano una anzianità contributiva inferiore ai 18 anni viene applicato il sistema misto pro rata, calcolando con il sistema retributivo la quota di pensione maturata fino al 31 dicembre 1995, e con il sistema contributivo la quota di pensione maturata dal 1 gennaio 1996.
  2. — Ai lavoratori che al 31 dicembre 1995 avevano maturato una anzianità contributiva di almeno 18 anni verrà applicata anche a questi il sistema misto pro rata, ma qui verrà applicato il sistema retributivo per la quota di pensione maturata fino al 31 dicembre 2011, mentre viene quantificata con il sistema contributivo per quella maturata a partire dal 1 gennaio 2012.
  • l’età raggiunta al momento del pensionamento
  • il pil, ovvero la crescita della ricchezza del paese.
  • lavori usuranti: 12 mesi, 18 per autonomi
  • esodati: 12 mesi, 18 per autonomi, 21 per pensioni di anzianità maturate indipendentemente dall’età anagrafica
  • comparto difesa e sicurezza: 12 mesi, 15 per pensioni di anzianità maturate indipendentemente dall’età anagrafica
  • opzione Donna: 12 mesi, 18 per le autonome
  • prestazioni non modificate dalla legge Fornero: 12 mesi, 18 per gli autonomi.

Documentazione necessaria per la richiesta di pensione di vecchiaia

  • Fotocopia documento di riconoscimento del richiedente
  • Fotocopia codice fiscale del richiedente
  • Codice Iban
  • Fotocopia ultima dichiarazione redditi 730 o mod. Unico
  • Lettera di fine rapporto inviata al datore di lavoro o Unilav
  • Fotocopia versamento contributi ultimo anno per i lav. autonomi
  • Fotocopia carta identità coniuge
  • Fotocopia codice fiscale coniuge
  • Eventuale fotocopia sentenza separazione/divorzio dei coniugi

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX