Il modulo SR163 Inps: il modello Inps per l’erogazione delle prestazioni

Il Modello SR163 è un modulo importantissimo per accreditare sul tuo conto corrente postale o bancario o sulla tua paypal le indennità dell’INPS.

Questo modello, introdotto nel mese di Aprile 2016 dall’INPS (con il messaggio n. 1652 del 14/04/2016 l’Inps ha disposto nuove modalità per la comunicazione del codice Iban per la ricezione dei pagamenti delle prestazioni a sostegno del reddito), è fondamentale quando si richiede il pagamento della Naspi o di qualsiasi altra forma di prestazione a sostegno del reddito. A partire da questa data è obbligatorio e deve essere allegato alle domande

  • Naspi,
  • Bonus Bebè,
  • Premio di Natalità di 800 €,
  • Disoccupazione Agricola e
  • Contributo Asilo Nido.

Per scaricarlo dal sito dell’Inps clicca qui.

Si compone di 2 pagine e compilarlo, tramite computer per poi stamparlo o a mano in stampatello, è semplice:

1 — Nella prima parte vanno indicati i propri dati anagrafici e personali;
2 — quindi va indicata la prestazione da richiedere (es. NASpI, Bonus bebè, ecc…)
3 — successivamente va scelta la modalità di pagamento, o tramite ufficio postale oppure con accredito su c/c bancario o postale, libretto postale e carta prepagata con IBAN.
4 — se il pagamento scelto sarà l’accredito su c/c bancario o postale, libretto postale e carta prepagata con IBAN si dovrà compilare anche la parte seguente, in cui va indicato l’IBAN.
5 — Il modulo va quindi stampato e portato direttamente:

  • in Banca per Conti Correnti e carte prepagate bancarie;
  • alle Poste per Conti Correnti, libretti e carte prepagate postali dotati di IBAN;

6 — il funzionario bancario o postale dovrà quindi validare l’IBAN con firma e timbro.
7 — a questo punto si può firmare e datare il modulo sr163.

Nel caso in cui hai un conto corrente online, non è necessario il timbro e la firma della banca o della posta, dovrai solo allegare alla domanda oltre il modello sr163, il documento rilasciato online dove riporta i dati della tua banca online ed il tuo codice IBAN.

A questo punto, con il modello compilato, firmato e timbrato dalla banca o dall’ ufficio postale dove hai aperto il conto corrente, puoi consegnarlo al Patronato oppure all’Inps, direttamente allo sportello o via email o PEC.

In caso di variazioni del tuo conto corrente, dovrete ricompilare il modulo Sr163 e consegnarlo.

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX