Detrazioni per altri familiari

E’ pari a 750 euro per ogni familiare indicato dall’art. 433, cod. civ. (genitori/generi/nuore/suoceri/fratelli e sorelle), a condizione che convivano con il contribuente o che ricevano dallo stesso assegni alimentari non risultanti da provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria.

Per il calcolo dell’importo della detrazione bisogna utilizzare la seguente formula:

750 X (80.000 — reddito complessivo) / 80.000 euro

Ad esempio, per un contribuente con un reddito complessivo di 25.000 euro, la detrazione per gli altri familiari a carico sarà pari a circa 515 euro.

L’art. 1, c. 221, L. n. 244/2007 impone la comunicazione annuale del codice fiscale.

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX