DECRETO-LEGGE n. 30 del 13 marzo 2021: Misure urgenti Covid

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 62 del 13 marzo 2021 il d.l. 13 marzo 2021, n. 30, in vigore dalla stessa data: composto da 4 articoli e un allegato contempla ulteriori misure per contenere e contrastare l’emergenza epidemiologica, nonché misure in tema di smart working, congedi per genitori e bonus baby sitting Covid-19.

Misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID19 e interventi di sostegno per lavoratori con gli minori in didattica a distanza o in quarantena. (GU Serie Generale n.62 del 13–03–2021)

Entrata in vigore del provvedimento: 13/03/2021

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

VISTI gli articoli 77 e 87 della Costituzione;

VISTI gli articoli 32 e 117, commi 2 e 3, della Costituzione;

VISTO l’articolo 16 della Costituzione, che consente limitazioni della libertà di circolazione per ragioni sanitarie;

VISTO il decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2020, n. 35, recante «Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»;

VISTO il decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33 convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2020, n. 74, recante «Ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19»;

VISTO il decreto-legge 14 gennaio 2021, n. 2, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 marzo 2021, n. 29 recante «Ulteriori disposizioni urgenti in materia di contenimento e prevenzione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e di svolgimento delle elezioni per l’anno 2021»;

VISTE le delibere del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020, del 29 luglio 2020, del 7 ottobre 2020 e del 13 gennaio 2021, con le quali è stato dichiarato e prorogato lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

VISTA la dichiarazione dell’Organizzazione mondiale della sanità dell’11 marzo 2020 con la quale l’epidemia da COVID-19 è stata valutata come «pandemia» in considerazione dei livelli di diffusività e gravità raggiunti a livello globale;

CONSIDERATO l’evolversi della situazione epidemiologica e il carattere particolarmente diffusivo dell’epidemia;

RITENUTA la straordinaria necessità e urgenza di integrare il quadro delle vigenti misure di contenimento alla diffusione del predetto virus, adottando adeguate e immediate misure di prevenzione e contrasto all’aggravamento dell’emergenza epidemiologica;

RITENUTA inoltre la straordinaria necessità e urgenza di prevedere interventi di sostegno per lavoratori con gli minori durante il periodo di sospensione dell’attività didattica in presenza, della durata dell’infezione da SARS Covid-19, nonché alla durata della quarantena, del figlio;

VISTA la deliberazione del Consiglio dei ministri, adottata nella riunione del 12 marzo 2021;

SULLA PROPOSTA del Presidente del Consiglio dei ministri e del Ministro della salute, di concerto con i Ministri per gli affari regionali e le autonomie, dell’economia e delle finanze, per le pari opportunità e la famiglia, per la pubblica amministrazione e del lavoro e delle politiche sociali;

EMANA il seguente decreto-legge:

Art.1 (Ulteriori misure per contenere e contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19)

Art.2 (Congedi per genitori e bonus baby-sitting)

Art.3 (Disposizioni finanziarie)

Art.4 (Entrata in vigore)

Allegato 1

(importi in milioni di euro)

+-------------------------------------------------------------------+
| RISULTATI DIFFERENZIALI |
+-------------------------------------------------------------------+
| - COMPETENZA - |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|Descrizione risultato differenziale | 2021 | 2022 | 2023 |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|Livello massimo del saldo netto da |-196.357 |-157.001 |-138.501 |
|finanziare, tenuto conto degli | | | |
|effetti derivanti dalla presente | | | |
|legge | | | |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|Livello massimo del ricorso al | 483.592 | 431.298 | 493.551 |
|mercato finanziario, tenuto conto | | | |
|degli effetti derivanti dalla | | | |
|presente legge (*) | | | |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
| - CASSA - |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|Descrizione risultato differenziale | 2021 | 2022 | 2023 |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|Livello massimo del saldo netto da |-279.500 |-208.501 |-198.001 |
|finanziare, tenuto conto degli | | | |
|effetti derivanti dalla presente | | | |
|legge | | | |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|Livello massimo del ricorso al | 566.865 | 482.798 | 553.051 |
|mercato finanziario, tenuto conto | | | |
|degli effetti derivanti dalla | | | |
|presente legge (*) | | | |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+
|(*) al netto delle operazioni effettuate al fine di rimborsare |
|prima della scadenza o di ristrutturare passivita' |
|preesistenti con ammortamento a carico dello Stato. |
+-------------------------------------+---------+---------+---------+

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX