Congedo Parentale Straordinario, Bonus Baby Sitting e Bonus Centri Estivi (dal 15 Marzo al 30 Giugno 2021)

L’art. 2 del D.L.n.30/2021 detta le regole (dal 15 marzo al 30 giugno 2021) per lo smartworking, i congedi (retribuiti al 50% e non retribuiti), il bonus baby sitting ed il bonus Centri Estivi e servizi per l’infanzia.

Smartworking

I genitori entrambi lavoratori dipendenti, con figli fino a 16 anni d’età, possono chiedere ALTERNATIVAMENTE di svolgere l’attività lavorativa in smartworking in caso di: sospensione delle lezioni in presenza, oppure per positività al COVID del figlio, oppure per quarantena disposta dalla ASL.

Congedo parentale straordinario

E’ possibile usufruire del congedo nei seguenti casi:

Se lavori nel settore privato in qualità di dipendente e hai figli fino a 14 anni oppure disabili gravi (indifferentemente dall’età), puoi usufruire di un congedo parentale durante l’arco temporale compreso tra il 13 marzo e il 31 giugno 2021. Durante il congedo hai diritto al 50% della tua retribuzione. Inoltre accumuli i contributi figurativi: significa che, anche se non stai lavorando, l’INPS ti accredita i contributi come se avessi lavorato.

Se hai figli da oltre 14 e fino a 16 anni, puoi astenerti dal lavoro (puoi chiedere il congedo), ma non hai diritto ad alcuna indennità e non hai alcuna contribuzione figurativa INPS.

Quindi:

Bonus baby sitting

Se hai figli fino a 14 anni (non compiuti), puoi scegliere un bonus per l’acquisto di servizi di baby sitting, fino a un massimo di 100 euro a settimana, da usare per i servizi di baby sitting pagati nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 30 giugno 2021.

Chi può richiederlo:

Per quali motivi puoi chiederlo:

Non è possibile accedere al bonus se:

Come funziona:

Il bonus, 100 euro massimo a settimana, viene erogato mediante il libretto famiglia e può essere usato anche per i centri estivi e servizi integrativi per l’infanzia, servizi socioeducativi territoriali, centri con funzione educativa e ricreativa e servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia.

Bonus centri estivi

E’ possibile utilizzare il bonus baby sitting anche per iscrivere i figli ai centri estivi (figli fino a 14 anni). Anche questo bonus, come il bonus baby sitting, vale solo per lavoratori autonomi, forze dell’ordine e sanitari.

Il bonus centri estivi non è compatibile con il bonus asilo nido, quindi se già stai usufruendo di quest’ultimo, non puoi chiedere il bonus per centri estivi.

In definitiva, quindi, si ha diritto a un bonus fino a 100 euro se si rientra nelle suddette categorie (forze dell’ordine, sanitari e autonomi) e si hanno figli fino a 14 anni. Questo denaro può essere speso per pagare una baby sitter oppure per iscrivere i figli a un centro estivo.

A chi spetta

Il bonus centri estivi, così come il bonus baby sitter, spetta se si possiedono tutti i seguenti requisiti:

Come richiederlo

E’ possibile richiedere il bonus baby sitting (da usare per servizi di baby sitter o per pagare i centri estivi) o accendendo alla pagina dedicata Inps attraverso le credenziali di accesso al sito (PIN INPS, CNS, Spid, ecc.) o chiamando il Call center INPS che risponde al numero 803 164 da telefono fisso e al numero 06 164 164 se chiami da cellulare, o recandosi presso i Patronati.

Dopodiché, se viene accettata la domanda (è possibile saperlo consultando il sito INPS oppure chiamando il call center o il Patronato che ha fatto la domanda), l’INPS ti accredita il denaro tramite il Libretto Famiglia INPS. Per attivarlo, sia il lavoratore che il datore di lavoro, devono essere registrati al sito INPS.

Come attivare il Libretto Famiglia, su cui l’INPS eroga il bonus

Attraverso le credenziali (PIN INPS, SPID o CNS…) si entra nella pagina dedicata al libretto di famiglia del sito Inps, ci si registra inserendo i dati anagrafici, nonchè il codice IBAN, dove l’INPS verserà il denaro che vale come bonus.

Una volta aperto il Libretto Famiglia, l’INPS carica il bonus spettante sul libretto e sarà possibile usarlo per pagare i centri estivi.

Importo del bonus

Come spiegato nei passi precedenti, il bonus baby sitter o per centri estivi, arriva fino a 100 euro a settimana.

Se ti siamo stati d’aiuto, supportaci!

Basta una piccola donazione per permetterci di continuare a darvi informazioni, rispondervi ed aiutarvi:

Grazie!

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX