Agevolazioni prima casa per under 36

In breve

Nell’accendere il mutuo per comprare un’abitazione, gli under 36 con un Isee inferiore ai 40mila euro potranno accedere al Fondo di garanzia per la prima casa e usufruire di una garanzia pari all’80% del finanziamento richiesto.

  • non possedere altra casa di abitazione nel comune ove è situato l’immobile che si acquista;
  • novità nel godimento dell’agevolazione in base alla quale la stessa non spetta se si possiede un immobile su tutto il territorio nazionale, anche per una piccola quota, acquistato con le agevolazioni prima casa.
  • per gli acquisti da imprese di costruzione soggette ad IVA, con riferimento all’IVA dovuta e, ancorchè la norma non lo affermi, anche per l’imposta di registro, ipotecaria e catastale. In tal caso, fermo restando che l’IVA con l’aliquota del 4% viene comunque corrisposta all’impresa da parte dell’acquirente, a quest’ultimo è attribuito un credito d’imposta di ammontare pari all’IVA corrisposta, così da poterla recuperare attraverso la dichiarazione dei redditi. “Il credito d’ imposta puo’ essere portato in diminuzione dalle imposte di registro, ipotecaria, catastale, sulle successioni e donazioni dovute sugli atti e sulle denunce presentati dopo la data di acquisizione del credito, ovvero puo’ essere utilizzato in diminuzione delle imposte sui redditi delle persone fisiche dovute in base alla dichiarazione da presentare successivamente alla data dell’acquisto; puo’ altresi’ essere utilizzato in compensazione ai sensi del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241. Il credito d’imposta in ogni caso non da’ luogo a rimborsi.”
  1. avere un ISEE non superiore a € 40.000 annui.

Agevolazione sui mutui per acquisto, costruzione e ristrutturazione

Al ricorrere delle situazioni soggettive sopra illustrate è altresì previsto l’esonero dall’imposta sostitutiva pari allo 0,25% delle somme oggetto di finanziamento, per la stipula del mutuo per l’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione degli immobili per i quali ricorrono le condizioni ed i requisiti indicati precedentemente, nonchè l’esonero dall’imposta di registro, ipotecaria, catastale e di bollo.

Ambito temporale dell’agevolazione

L’agevolazione è, salvo ulteriori proroghe, limitata nel tempo in quanto applicabile soltanto per gli atti stipulati entro il 30/06/2022.

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX