Con la circolare n. 93 del 2021, l’INPS fornisce ulteriori indicazioni e precisazioni sui requisiti e le condizioni di spettanza dell’Assegno temporaneo per i figli minori, la misura ponte introdotta in attesa dell’entrata in vigore, a partire dal 2022, dell’Assegno unico universale.

In particolare, nel documento di prassi l’Istituto riepiloga i requisiti e l’ambito di applicazione della misura, la compatibilità dell’Assegno temporaneo nonché le modalità e termini di presentazione della domanda, con la decorrenza della erogazione e le relative modalità di pagamento.

Oggetto

Assegno temporaneo per i figli minori introdotto dal decreto-legge 8 giugno 2021, n. 79, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale…


L’Agenzia delle Entrate prevede che tutti gli ausili e le protesi relativi a menomazioni funzionali permanenti sono assoggettati all’aliquota dell’imposta sul valore aggiunto del 4%.

Nella risposta n. 422 del 24 Ottobre 2019, l’Agenzia delle Entrate, infatti, risponde ad un quesito posto da un utente affetto da grave limitazione dell’autonomia deambulatoria. Questa persona aveva la necessità di adattare l’ambiente domestico alle esigenze causate dai suoi problemi di salute e pertanto di acquistare mobili e elettrodomestici che potessero facilitargli l’autosufficienza. …


Con il Messaggio n. 2309 del 16 giugno 2021, l’INPS fornisce indicazioni sulle misure introdotte dal D.L. 25 maggio 2021, n. 73 (c.d. Decreto Sostegni bis) a proposito delle indennità in favore di alcune categorie di lavoratori, oltre che sulla sospensione del meccanismo di riduzione della NASpI fino al 31 dicembre 2021.

In particolare, l’Istituto ricorda che il Decreto Sostegni bis (art. 42, comma 1) prevede l’erogazione di un’indennità una tantum di 1.600 euro in favore dei lavoratori già beneficiari di quella disposta dal Decreto Sostegni (art. 10, commi 1–9) che, pertanto, non devono presentare alcuna nuova domanda:
- lavoratori stagionali…


Oggetto

Attuazione della misura “Assegno temporaneo per i figli minori” introdotta dal decreto-legge n. 79/2021 (G.U. n. 135 dell’8 giugno 2021)

Premessa

In attesa dell’adozione dei decreti legislativi attuativi della legge 1° aprile 2021, n. 46, recante “Delega al governo per riordinare, semplificare e potenziare le misure a sostegno dei figli a carico attraverso l’assegno unico e universale”, il decreto-legge 8 giugno 2021, n. …


Misure urgenti in materia di assegno temporaneo per figli minori (decreto-legge)

Il decreto legge 8 giugno 2021 N° 79 ha introdotto dal 1° di luglio 2021 un “assegno ponte” in attesa dell’entrata in vigore, dal 1° gennaio 2022, dell’assegno unico per i figli minori. Si tratta di una misura a sostegno delle famiglie che andrà a sostituire, dal 1° gennaio 2022, l’assegno al nucleo familiare e tutta una serie di provvedimenti a favore della famiglia (bonus bebè, assegno dei comuni ecc. ecc.).

L’Assegno Unico Familiare, istituito con legge delega n. 46/2021, entrerà a pieno regime a partire da gennaio 2022, dopo l’approvazione dei decreti delegati attuativi.

Il Consiglio dei Ministri del…


Decreto Sostegni Bis: domande fino al 31 luglio 2021

Il REM è stato prorogato dal Decreto sostegni Bis. Si riconoscono, infatti, ulteriori quattro quote di Reddito di Emergenza (Rem) per i mesi di i giugno, luglio, agosto e settembre 2021 ai lavoratori disoccupati e ai nuclei familiari in particolare difficoltà economia, in conseguenza all’emergenza epidemiologica da COVID-19, oltre a quanto previsto all’articolo 12, comma 1, del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 maggio 2021, n. 69.

Le domande per il Reddito di Emergenza (REM) possono essere inviate fino al 31 luglio 2021, come stabilito dal Decreto Sostegni bis, all’art 36.

Importo Reddito di Emergenza 2021

L’importo minimo del…


L’INPS, con il messaggio n. 2331 del 17 giugno 2021, comunica il rilascio della procedura per la presentazione delle domande di assegno al nucleo familiare, relativo al periodo valido dal 1 luglio 2021 al 30 giugno 2022, per i lavoratori dipendenti del settore privato, ed i nuovi livelli reddituali e maggiorazioni per figli a partire dal 1° luglio 2021.

Da sottolineare come quest’anno, grazie alla introduzione dell’Assegno Unico per i figli, a decorrere dal 1 Luglio 2021 e fino al 31 Dicembre 2021, l’assegno per il nucleo familiare sarà incrementato di:

  • 37,50 € per ciascun figlio, per i nuclei familiari…

Lo sapevi che puoi usufruire di un credito di imposta del 50% per le spese sostenute per ottimizzare l’uso dell’acqua e ridurre il consumo di contenitori di plastica? Vediamo tutte le info.

Per razionalizzare l’uso dell’acqua e ridurre il consumo di contenitori di plastica, è previsto un credito d’imposta del 50% delle spese sostenute tra il 1° gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022 per l’acquisto e l’installazione di sistemi di

  • filtraggio
  • mineralizzazione
  • raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare
  • finalizzati al miglioramento qualitativo delle acque per il consumo umano erogate da acquedotti.

L’importo massimo delle spese su cui calcolare…


Art. 1 — Assegno temporaneo per i figli minori

  1. A decorrere dal 1° luglio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, ai nuclei familiari che non abbiano diritto all’assegno per il nucleo familiare di cui all’articolo 2 del decreto-legge 13 marzo 1988, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 13 maggio 1988, n. 153, e’ riconosciuto un assegno temporaneo su base mensile, a condizione che al momento della presentazione della domanda e per tutta la durata del beneficio, siano in possesso congiuntamente dei seguenti requisiti:
    a) con riferimento ai requisiti di accesso, cittadinanza,
    residenza e soggiorno
    , il richiedente l’assegno deve cumulativamente:
    1) — essere cittadino italiano o di…

Art. 1. — Contributo a fondo perduto

  1. Al fine di sostenere gli operatori economici colpiti dall’emergenza epidemiologica “Covid-19”, è riconosciuto un ulteriore contributo a fondo perduto a favore di tutti i soggetti che hanno la partita IVA attiva alla data di entrata in vigore del presente decreto e, inoltre, presentano istanza e ottengono il riconoscimento del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 1 del decreto-legge 22 marzo 2021, n. 41, e che non abbiano indebitamente percepito o che non abbiano restituito tale contributo.
  2. Il nuovo contributo a fondo perduto di cui al comma 1 spetta nella misura del cento per cento del contributo già riconosciuto ai…

AG Servizi

Assistenza Fiscale, Tributaria, Previdenziale e Amministrativa | Servizi CAF e Patronato | Seguici anche su Facebook: https://bit.ly/2pUjhrX

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store